venerdì 1 maggio 2009

Le parole non sono mai pazze (tutt'al più sono perverse): è la sintassi che è pazza.

(da Frammenti di un discorso amoroso, Einaudi, Torino 1979)

0 commenti:

 
Blog Template by Delicious Design Studio